Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

GPUgrid: stato dell’arte

Innanzitutto è necessario un panorama sulle GPU nVIDIA supportate dai driver CUDA in generale e dal progetto nello specifico. Ora le applicazioni di GPUgrid sono compilate con la nuova versione 2.0 dei driver CUDA che supporta le GPU con specifica 1.1 o superiore (dipende dal chip utilizzato nelle GPU). Questo è un elenco delle schede e delle loro caratteristiche:

Specifica 1.0 – non supportata

Chip G80:

  • Geforce 8800 GTS - 320/640M - 96 shader

  • GeForce 8800 GTX - 768M - 128 shader

  • GeForce 8800 Ultra - 768M - 128 shader

Specifica 1.1 – supportata


Chip G84: (velocità di calcolo troppo bassa)

  • GeForce 8600 GT - 256/512M - 32 shader

  • GeForce 8600 GTS - 256/512M - 32 shader

Chip G86: (velocità di calcolo troppo bassa)

  • GeForce 8400 GS - 128/256M - 16 shader

  • GeForce 8500 GT - 256/512M - 16 shader

Chip G92:

  • GeForce 8800 GS - 384M - 96 shader

  • GeForce 8800 GT - 256/512/1024M - 112 shader

  • GeForce 8800 GTS - 512/1024M - 128 shader

  • GeForce 9600 GSO - 384/768M - 96 shader

  • GeForce 9800 GT - 512M - 112 shader

  • GeForce 9800 GTX - 512M - 128 shader

  • GeForce 9800 GTX+ - 512M - 128 shader

  • GeForce 9800 GX2 - 2x512M - 2x128 shader

Chip G94:

  • Geforce 9600 GT - 512/1024M - 64 shader

Chip G96: (velocità di calcolo troppo bassa)

  • Geforce 9500 GT - 256M - 32 shader

 

Specifica 1.3 - supportata

Chip D10U-20 e -30:

  • GeForce GTX 260 - 896M - 192 shader

  • GeForce GTX 280 - 1024M - 240 shader

Si ponga attenzione al fatto che le GPU evidenziate in ARANCIO sono supportate dall’applicazione ma il numero di shader è troppo basso per ottenere una potenza di calcolo soddisfacente. Si spera che ulteriori sviluppi del progetto facciano “rientrare” sia queste ultime sia quelle che montano il vecchio chip G80 nel lotto delle GPU utilizzabili con profitto.

Una volta verificata la compatibilità della propria scheda video, il passo successivo è installare i corretti driver CUDA che si possono scaricare direttamente dal sito del produttore a questa pagina: http://www.nvidia.com/object/cuda_get.html

Una particolare attenzione va posta per l’installazione su OS LINUX: vedi http://www.gpugrid.net/forum_thread.php?id=266

Anche sulla versione di BOINC ci sono da fare delle precisazioni: la 6.3.10 è una versione BETA ma necessaria per il riconoscimento delle GPU. La potete trovare ai seguenti indirizzi: 

  • per Windows 32 bit

  • per Windows 64 bit (su OS VISTA non installare in modalità protetta perchè BOINC si installerebbe come servizio e un bug irrisolto ne impedirebbe il corretto funzionamento)

  • per Linux x64

Ulteriori precisazioni su problemi (non si deve dimenticare che il progetto è ancora in fase di test), e sulle performances delle ultime GPU nVidia, si possono trovare sul forum ufficiale del progetto la seguente indirizzo: http://www.gpugrid.net/forum_index.php



Per commentare questo post nel forum devi effettuare il login

Articoli

Written on 11/02/2019, 11:13 by boboviz
boinc-workshop-2019Anche quest'anno si terrà il Boinc Workshop, dal 9 al 12 Luglio a Chicago. La partecipazione è libera e gratuita.

Ultime dal Blog

Written on 19/06/2017, 14:38 by boboviz
addio-lugano-bellaCari sodali scaccolatori,come alcuni di voi sanno, il sottoscritto, oltre ad essere appassionato di Boinc, è anche "appassionato" di HPC e, visto che il...