Indice articoli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
banner_projectgeneric




Le applicazioni ottimizzate
 
 
Su QUESTA pagina troverete le notizie sulle ultime release delle applicazioni ottimizzate; c'è poi anche una PAGINA dei DOWNLOAD
 
Il client del progetto Seti@home è open source, e viene rilasciato con licenza GPL. Qui le informazioni per il download e la compilazione. Alcuni utenti hanno eseguito il porting del client per diversi sistemi, ed altri hanno ricompilato i client per ottimizzare l'elaborazione. Di seguito le instruzioni per l'installazione dei client ottimizzati per i principali sistemi operativi: 
 

 
WINDOWS (per applicazioni Enhanced ed Astropulse)

 
Aiutandovi con il software gratuito CPU-Z prendete informazioni sulla configurazione del vostro PC: in particolare CPU INTEL o AMD, sistema operativo 32bit o 64bit, set di istruzioni integrate (SS2, SSE3, SSSE3, SSE4.1).
 
Andate poi QUI e scaricate la versione adatta per il vostro sistema. Una volta scaricato il pacchetto adatto, chiudete BOINC ed estraete il file .exe del client seti ed il file app_info.xml. nella cartella:
c:\Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni\BOINC\projects\setiathome.berkeley.edu
(c:\Programdata\BOINC\projects\setiathome.berkeley.edu sia per Windows Vista che per Windows 7. Si ricorda che la cartella Pogramdata è una cartella nascosta)
 
Riavviate BOINC e se avete fatto tutto bene dovrebbe ripartire tutto da dove era rimasto, utilizzando il nuovo client ottimizzato, scrivendo nei messaggi iniziali (schermata message) questo "SETI@home Found app_info.xml; using anonymous platform" e ciò significa che verrà utilizzato il client modificato.

LINUX (per applicazioni Enhanced ed Astropulse)
I client Seti@home ottimizzati per LINUX li trovate QUI. Per il momento è disponibile la versione delle Astropulse solo per sistemi LINUX a 32bit.
 
Scaricate la versione più adatta per il vostro sistema poi chiudete BOINC, scompattate il file e copiate il client e l'app_info.xml in
Codice:

boincprojectssetiathome.berkeley.edu 
Riavviate BOINC e se avete fatto tutto bene dovrebbe ripartire tutto da dove era rimasto, utilizzando il nuovo client ottimizzato. Nei messaggi iniziali ( Messages) all'avvio dovrà comparire questo:

Codice:

"SETI@home Found app_info.xml; using anonymous platform"
che significa che verrà utilizzato il client modificato.

FreeBSD

I client Seti@home ottimizzati per FreeBSD li trovate QUI

HP-UX
I client Seti@home ottimizzati per HP-UXD li trovate QUI

Apple Mac OSX
I client Seti@home ottimizzati per HP-UXD li trovate ai seguenti indirizzi:
PowerPC: -CPU PPC G4 (circa 1,2 Mb) -CPU PPC G5 (circa 1,2 Mb)
Intel: -CPU Intel Core Duo (circa 1,0 Mb)

Nella cartella SYSTEM/LIBRARY, cliccare su "Application Support" => BOINC Data => porjects => setiathome.berkeley.edu => inserire qui tutti i file della cartella scaricata (per il proprio processore...)=> Eliminare il file setiathome.darwin presente nella cartella.
Riavviare BOINC e controllare che tutto funzioni correttamente con il nuovo client.

Accedi per commentare

Articoli

Written on 17/01/2022, 14:43 by boboviz
rosetta-e-virtualboxDa un po' di tempo il progetto Rosetta@Home sembra aver decisamente puntato sull’applicativo VirtualBox (Phyton), lasciando spesso vuote le code per gli...

Ultime dal Blog

Written on 03/08/2021, 22:27 by boboviz
foldit-e-alphafoldLa "svolta" AlphaFold è una delle più importanti degli ultimi anni, motivo per cui ho deciso di tradurre l'articolo che parla della sua implementazione in...