Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Lavagna SchedulerA volte un progetto ha poco lavoro da distribuire e lo fa con il contagocce solo quando il vostro PC contatta il server, a volte lo stesso BOINC manager contatta il server di un particolare progetto molto raramente, in base a logiche che a noi sfuggono.
Ma noi vogliamo elaborare su quel progetto, vogliamo WU a sufficienza per "nutrire" i nostri criceti, e di conseguenza iniziamo ad aggiornare manualmente il progetto sperando che ci dia lavoro. Ma questo metodo alla lunga stanca ovviamente.

 

Ci sono diversi modi per far fare questo lavoro automaticamente al computer: si possono usare degli script oppure degli schedulatori o una combinazione dei due.
In questo articolo vedremo come sfruttare una caratteristica di Windows (in questo caso Windows 7 ma con poche differenze la si può impostare anche su Windows XP), lo Scheduler chiamato anche "Utilità di pianificazione", per aggiornare un progetto ad intervalli di tempo regolari in modo da avere più possibilità di ottenere del lavoro. Attenzione: contattare il server più frequentemente non significa avere la certezza di ottenere più WU e in alcuni casi può addirittura causare l'effetto contrario!
 
Innanzitutto aprite il PANNELLO DI CONTROLLO di Windows, cliccate su SISTEMA E SICUREZZA, poi su STRUMENTI DI AMMINISTRAZIONE e poi finalmente su UTILITA' DI PIANIFICAZIONE, come indicato nella figura sottostante.

Scheduler 1

Si aprirà la finestra delle attività pianificate, non da voi fino a questo punto, ma dal sistema operativo o da altri programmi installati in precedenza. Si tratta di una serie di azioni che Windows esegue in modo pianificato, ad esempio all'accesso di un utente, o giornalmente (come può essere un backup oppure un aggiornamento dell'antivirus). Noi andremo a creare una nostra attività pianificata, l'aggiornamento di un progetto appunto, forzando BOINC a farlo... dall'esterno.
Nella finestra raffigurata sotto, cliccate in alto a sinistra per avere una visione della intera LIBRERIA DELLE ATTIVITA' PIANIFICATE, poi a destra cliccate su CREA ATTIVITA'.

Scheduler 2

Si apre una ulteriore finestra che rappresenta la vostra nuova attività pianificata. Ci sono una serie di schede che ne definiscono i parametri di funzionamento; noi andremo a modificare i parametri essenziali; per i parametri non espressamente citati in questo articolo è consigliabile non modificare le impostazioni di default, a meno che non siate già esperti dello scheduler.
Innanzitutto nella scheda GENERALE date un nome alla vostra attività: io l'ho chiamata "BOINC Update" perchè inserirò all'interno della stessa attività gli aggiornamenti di diversi progetti. Ma se invece si preferisce definire una attività per ogni singolo progetto BOINC da aggiornare allora la si potrà chiamare ad esempio "BOINC SETI" o "BOINC Docking" e via dicendo.
Lasciate i valori di default nei campi AUTORE e ACCOUNT a meno che il computer non venga utilizzato da più persone, nel qual caso scegliete il/gli account per i quali l'attività deve essere svolta. Infine in basso a destra selezionate il vostro sistema operativo.
Ora passiamo alla scheda successiva; cliccate sulla scheda ATTIVAZIONE in alto a sinistra come rappresentato nella figura di seguito. Non cliccate sul pulsante OK in basso altrimenti la procedura ha termine prima che possiate settare tutti i parametri.

Scheduler 3

Nella scheda ATTIVAZIONE cliccate sul pulsante NUOVO in basso a sinistra come da figura sottostante: si aprirà una finestra con i parametri del nuovo criterio di attivazione.
In alto al centro scegliete di iniziare l'attività IN BASE A UNA PIANIFICAZIONE. Questa dovrebbe essere comunque la scritta che vi appare di default, così come di default c'è la spunta su UNA VOLTA e l'orario di inizio è l'orario corrente. Queste scelte possono essere modificate ma vanno già bene per il nostro scopo. L'idea è di lanciare l'attività una volta e ripeterla all'infinito ad intervalli regolari.
Si possono scegliere altre modalità di attivazione che hanno conseguenze sul come si comporta l'attività pianificata al riavvio del PC e sul monitoraggio dell'effettivo funzionamento dell'attività. Si può infatti scegliere anche:
  • ALL'AVVIO: l'attività viene eseguita una prima volta all'avvio del computer quindi si riattiva automaticamente a ogni accensione del computer
  • ALL'ACCESSO: l'attività viene eseguita quando un utente (bisogna specificare se qualsiasi utente o un utente specifico, magari solo voi) fa il login al computer. Anche in questo modo la riattivazione è automatica ad ogni accensione del computer a parte il piccolo particolare dell'utente che fa il login, che però il 99% delle volte siete sempre voi.
  • IN BASE A UNA PIANIFICAZIONE (poi si specifica che RICORRE OGNI 1 GIORNO e un'orario che può essere quello corrente). Qui la riattivazione dopo una riaccensione del computer avviene solo all'orario specificato quindi è preferibile inserire un orario di mattina presto, un'ora insomma che è per il 99% delle volte successiva a quando voi spegnete il computer e antecedente a quando lo riaccendete il giorno dopo.
Impostate quindi il tempo e la durata: spuntate la casella e definite i parametri come segue RIPETI L'ATTIVITA' OGNI 5 minuti PER UNA DURATA DI illimitato. C'è un elenco di intervalli prefissati ma potete anche scrivere a mano ricordandovi di scrivere anche l'unità di misura (se ad esempio volete 10 ore, scrivete 10 ore). Segnalo che non è molto corretto bombardare il server del progetto a intervalli troppo bassi; se tenti utenti facessero la stessa cosa il server ne risentirebbe negativamente. Inoltre alcuni server dei progetti potrebbero riconoscere questo tipo di atteggiamento come un attacco vero e proprio, disabilitando il vostro account come conseguenza. Altri invece hanno già impostato un intervallo minimo tra un contatto e l'altro; questi server non prendono in considerazione la vostra richiesta perchè fatta troppo presto rispetto alla precedente (c'è un messaggio nel log di BOINC) quindi non avrete MAI lavoro perchè il vostro computer li contatterà troppo di frequente!
Io ritengo che 5-10 minuti sia un valore ragionevole, comunque sempre una opinione personale.
Per evitare che lo Scheduler inizi a contattare i server dei progetti quando ancora BOINC non è avviato, potete imporre un certo ritardo all'esecuzione dell'attività, ad esempio 30 minuti. Ma questa è solo una finezza.
Non dimenticatevi di verificare che ci sia la spunta in basso a sinitra sulla casella ATTIVATO, anche se in realtà l'attività potrà essere in seguito attivata e disattivata anche da altri pannelli di controllo.
Cliccate infine su OK (questa volta si). Si chiuderà la finestra e potrete passare alla scheda AZIONI.

Scheduler 4 copy

Siamo dunque nella scheda AZIONI dove andremo a definire cosa far fare allo Scheduler di Windows. Cliccate in basso a sinistra su NUOVA e vi si aprirà una nuova finestra, raffigurata in basso.
L'operazione che ci interessa è un AVVIO PROGRAMMA che dovrete scegliere in alto a destra , dalla lista delle varie possibilità. Quella di AVVIO PROGRAMMA è comunque quella che appare di default.
Nella casella PROGRAMMA O SCRIPT inserite il seguente testo: "C:\Programmi\BOINC\boinccmd.exe"
Ovviamente la cartella che indicate deve essere quella dove avete installato BOINC, ma diciamo che questa è quella di default qindi andrà bene per la maggiorparte degli utenti.
NOTA: è preferibile utilizzare le virgolette all'inizio e alla fine del testo perchè lo scheduler di Windows, in assenza delle virgolette, interpreta un eventuale spazio come la fine del comando. Se per esempio la cartella dove avete installato BOINC si chiamasse "C:\Program Files\BOINC\boinccmd.exe" sareste obbligati a usare le virgolette altimenti lo Scheduler leggerebbe solo "C:\Program" e non funzionerebbe come vorreste.
 
A questo punto vanno inseriti gli ARGOMENTI (FACOLTATIVI). Inserite questo testo: --project http://ralph.bakerlab.org/ update
Fate bene attenzione alla sequenza delle cose scritte perchè sarà diversa a seconda del progetto che volete aggiornare:
  • --project (cioè due trattini più la scritta project, più uno spazio)
  • http://ralph.bakerlab.org/ (cioè l'indirizzo del progetto, lo stesso che avete usato per connettere il vostro BOINC manager)
  • update (cioè uno spazio più la scritta update)

Se vorrete cambiare progetto basta cambiare indirizzo, ma non modificate il resto del testo! Cliccate ora sul pulsante OK e passiamo alle altre schede.

Scheduler 5

La scheda CONDIZIONI è interessante solo per chi lavora con un laptop: dovrà decidere se continuare a contattare il server anche in caso di funzionamento a batteria. Questo è strettamente legato alle impostazioni del BOINC manager.
Fate inoltre attenzione che la casella in alto a sinistra, come raffigurato qui di seguito, non sia spuntata: questa è una impostazione tipica dei backup, che entrano in funzione quando l'utente non lavora sul computer, ma la vostra attività deve funzionare sempre... a patto ovviamente che non abbiate impostato BOINC per funzionare solo in vostra assenza, nel qual caso non avrebbe senso nemmeno contattare i server dei progetti.
Senza cliccare su OK (questa volta no) passate alla scheda IMPOSTAZIONI.

Scheduler 6

In questa scheda, raffigurata di seguito, si può lasciare tutte le impostazioni di default. Al limite si può impostare di INTERROMPERE l'attività SE ESEGUITA PER OLTRE 5 minuti. Se BOINC contatta il server di un progetto ma questo fa difficoltà a rispondere allora è meglio interrompere l'attività per non impallare BOINC stesso. E' una cosa rara ma alcuni progetti a volte generano questo tipo di problema. In ogni caso in questo modo non interrompete definitivamente l'aggiornamento, esso infatti verrà ripetuto secondo le vostre impostazioni, all'infinito: qui si interrompe solo una singola azione, non la sequenza di azioni.
Finalmente cliccate sul pulsante OK, avete definito l'attività dello Scheduler in tutte le sue parti.

Scheduler 7

Si ritorna dunque alla finestra iniziale (vedi anche figura 2) nella quale si può monitorare il corretto funzionamento dell'attività appena schedulata.
Per testare il tutto cliccate su ESEGUI (sulla destra): vi apparirà per pochi istanti una finestra DOS, il server viene contattato, il progetto aggiornato, e sulle due colonne ULTIMA ESECUZIONE e PROSSIMA ESECUZIONE dovrebbero apparire l'orario attuale e l'orario della prossima esecuzione, cioè l'attuale più l'intervallo di tempo da voi definito. Questo indica che l'attività è partita in loop, verrà eseguita all'infinito.
NOTA: se si è scelta una attivazione IN BASE A UNA PIANIFICAZIONE allora comparirà effettivamente l'orario della prossima esecuzione; se invece si è scelta una attivazione all'AVVIO del PC o all'ACCESSO di un utente, quella casella rimane vuota e sulla casella STATO apparirà la scritta IN CODA o PRONTO, entrambe indicazioni che purtroppo non danno l'immediata conferma che tutto sta girando in loop come voluto. Ecco perchè per chi è alle prime armi è consigliabile scegliere una attivazione IN BASE A UNA PIANIFICAZIONE.
Potete disattivarla, riattivarla, eseguirla a comando, tutto con i pulsanti che trovate sulla destra.
Per verificare che il server sia stato effettivamente contattato potete controllare cosa c'è scritto sulla finetra dei log (REGISTRO DEGLI EVENTI) del BOINC Manager: si, stiamo forzando BOINC dall'esterno ma lo stiamo comunque sfruttando, quindi nel registro degli eventi rimane traccia dell'attività eseguita.

Scheduler 8

Se si vuole aggiornare più progetti è sufficiente definire delle nuove AZIONI come spiegato in precedenza, oppure definire delle nuove attività da zero.

Inviato: 08/11/2012 17:10 da baxnimis #85945
Avatar di baxnimis
@@$tars_Finder@@ ha scritto:

Prima di tutto, grazie Bax :king:

Nella casella PROGRAMMA O SCRIPT inserite il seguente testo: C:\Programmi\BOINC\boinccmd.exe

Credo convenga precisare nella guida di porre attenzione al fatto che, nel caso il programma stia in sotto-directory che contengano spazi nei loro nomi, devono essere inseriti i doppi apici " all'inizio e alla fine. Questo perchè altrimenti poi lo scheduler "taglia" al primo spazio.

Esempio:
Nel mio caso Boinc sta qui: "C:\Program Files\BOINC\boinccmd.exe"
Se non metto i doppi apici all'inizio e alla fine, ossia inserisco: C:\Program Files\BOINC\boinccmd.exe lo scheduler non considera tutto quello che c'è dopo C:\Program (e quindi dopo aver cliccato OK rimane solo C:\Program) :asd:


anvediiii, non lo sapevo!

avevo notato che su XP avevo usato le virgolette ma non sapevo perchè :asd:

grazie, lo correggo
Inviato: 08/11/2012 16:03 da @@$tars_Finder@@ #85944
Avatar di @@$tars_Finder@@
Prima di tutto, grazie Bax :king:

Nella casella PROGRAMMA O SCRIPT inserite il seguente testo: C:\Programmi\BOINC\boinccmd.exe

Credo convenga precisare nella guida di porre attenzione al fatto che, nel caso il programma stia in sotto-directory che contengano spazi nei loro nomi, devono essere inseriti i doppi apici " all'inizio e alla fine. Questo perchè altrimenti poi lo scheduler "taglia" al primo spazio.

Esempio:
Nel mio caso Boinc sta qui: "C:\Program Files\BOINC\boinccmd.exe"
Se non metto i doppi apici all'inizio e alla fine, ossia inserisco: C:\Program Files\BOINC\boinccmd.exe lo scheduler non considera tutto quello che c'è dopo C:\Program (e quindi dopo aver cliccato OK rimane solo C:\Program) :asd:
Inviato: 30/10/2012 12:17 da Gattorantolo #85337
Avatar di Gattorantolo
baxnimis ha scritto:

Gattorantolo ha scritto:

Ora mi ha sommerso di WU GPU HCC... :king: ho addirittura dovuto bloccare la richiesta di WU sul Boinc manager :asd:


:king: :king: :king: :king:

mi ricordo ho avuto lo stesso problema su POEM GPU all'inizio: mi mandava poche WU... ho iniziato a bombardare il server e subito ho iniziato ad averne... anche troppe :D

NOTA: se lo scheduler richiama ogni 5 minuti l'aggiornamento ma tu hai disabilitato la richiesta succede questo (come avrai visto): BOINC contatta il server senza chiedere WU, quindi va bene.... ma magari il server non è tanto contento ;)
Nel caso secondo me avrebbe senso aumentare un po' l'intervallo di richiesta, per non sovraccaricare... il server

Io l`ho impostato ogni 10 minuti e per ora non ho avuto problemi... ;)
Inviato: 30/10/2012 10:16 da baxnimis #85322
Avatar di baxnimis
Gattorantolo ha scritto:

Ora mi ha sommerso di WU GPU HCC... :king: ho addirittura dovuto bloccare la richiesta di WU sul Boinc manager :asd:


:king: :king: :king: :king:

mi ricordo ho avuto lo stesso problema su POEM GPU all'inizio: mi mandava poche WU... ho iniziato a bombardare il server e subito ho iniziato ad averne... anche troppe :D

NOTA: se lo scheduler richiama ogni 5 minuti l'aggiornamento ma tu hai disabilitato la richiesta succede questo (come avrai visto): BOINC contatta il server senza chiedere WU, quindi va bene.... ma magari il server non è tanto contento ;)
Nel caso secondo me avrebbe senso aumentare un po' l'intervallo di richiesta, per non sovraccaricare... il server
Inviato: 30/10/2012 07:59 da Gattorantolo #85316
Avatar di Gattorantolo
Ora mi ha sommerso di WU GPU HCC... :king: ho addirittura dovuto bloccare la richiesta di WU sul Boinc manager :asd:
Inviato: 28/10/2012 15:59 da Gattorantolo #85193
Avatar di Gattorantolo
baxnimis ha scritto:

Ho fatto delle prove riavviando il mio PC e ho ottenuto questo:

-)attivazione all'avvio del PC: si attiva
-)attivazione alle ore x di un giono x (il giorno in cui la schedulazione è stata creata): non si attiva
-)attivazione alle ore x di ogni giorno: si attiva

il che ha una sua logica

Io ho impostato questa " attivazione alle ore x di ogni giorno: si attiva" devo ancora testarla al riavvio, sul PC 1 con Poem mi sembra che ho impostato anche quel valore e va sempre.

Bax, bisogna farti un monumento :concordo: ...con la tua guida è IMPOSSIBILE sbagliare :ok:
Inviato: 28/10/2012 10:33 da baxnimis #85175
Avatar di baxnimis
Ho fatto delle prove riavviando il mio PC e ho ottenuto questo:

-)attivazione all'avvio del PC: si attiva
-)attivazione alle ore x di un giono x (il giorno in cui la schedulazione è stata creata): non si attiva
-)attivazione alle ore x di ogni giorno: si attiva

il che ha una sua logica
Inviato: 28/10/2012 00:10 da danieleg #85167
Avatar di danieleg
baxnimis ha scritto:

danieleg ha scritto:

Mi resta il dubbio su come esattamente funziona l'attivazione di questa attività dopo uno spegnimento del computer, ma lo scoprirò e aggiornerò la guida.

Per eseguire l'attività all'avvio basta mettere nelle impostazione dell'attivazione, in alto "avvia l'attività all'avvio", così è sufficente mettere ripeti attività ogni x (numero intero) minuti, e durata illimitata.

cioè invece di impostare AVVIO IN BASE A UNA PIANIFICAZIONE, devo impostare AVVIA ALL'AVVIO ?
questa impostazione mi dava problemi sotto windows XP, e avevo bypassato il problema usando l'avvio in base alla pianificazione
provo la tua soluzione poi se funzia modifico l'articolo ;)

Io l'ho sempre usata su 7 e non mi ha mai dato nessun problema, su xp non ho mai provato.
Inviato: 27/10/2012 16:32 da Gattorantolo #85157
Avatar di Gattorantolo
Ottimo bax ! :king:
Grazie... :kiss:
Inviato: 27/10/2012 14:53 da baxnimis #85149
Avatar di baxnimis
danieleg ha scritto:

Mi resta il dubbio su come esattamente funziona l'attivazione di questa attività dopo uno spegnimento del computer, ma lo scoprirò e aggiornerò la guida.

Per eseguire l'attività all'avvio basta mettere nelle impostazione dell'attivazione, in alto "avvia l'attività all'avvio", così è sufficente mettere ripeti attività ogni x (numero intero) minuti, e durata illimitata.


cioè invece di impostare AVVIO IN BASE A UNA PIANIFICAZIONE, devo impostare AVVIA ALL'AVVIO ?

questa impostazione mi dava problemi sotto windows XP, e avevo bypassato il problema usando l'avvio in base alla pianificazione

provo la tua soluzione poi se funzia modifico l'articolo ;)
Inviato: 27/10/2012 14:40 da danieleg #85146
Avatar di danieleg

Mi resta il dubbio su come esattamente funziona l'attivazione di questa attività dopo uno spegnimento del computer, ma lo scoprirò e aggiornerò la guida.

Per eseguire l'attività all'avvio basta mettere nelle impostazione dell'attivazione, in alto "avvia l'attività all'avvio", così è sufficente mettere ripeti attività ogni x (numero intero) minuti, e durata illimitata.
Inviato: 27/10/2012 14:38 da baxnimis #85145
Avatar di baxnimis
boboviz ha scritto:

E vedo anche che hai usato lo scheduler di 7, che quello di xp è poco meno di un giocattolo...


si potrebbe fare anche un'appendice per XP ma io ho XP in inglese (virtualizzato) e le immagini non sarebbero granchè utili

comunque vedo se è il caso
Inviato: 27/10/2012 13:11 da sabayonino #85140
Avatar di sabayonino
per fissare un intervallo di tempo , semplicemente aggiungere
*/5 * * * * bla bla bla

questo ripete il comando ogni 5 minuti

ogni 2 ore sarà
* */2 * * * bla bla bla

e così via
Inviato: 27/10/2012 11:35 da Simone #85135
Avatar di Simone
Su Linux si può fare tramite cron.
Da terminale:
crontab -e

Nel file che viene aperto inserire una riga del genere se si vuole eseguire il comando ogni 10 minuti:
0,10,20,30,40,50 * * * * boinccmd --project http://ralph.bakerlab.org/ update >/dev/null 2>&1

Se si vuole eseguire ogni 5 minuti invece:
0,5,10,15,20,25,30,35,40,45,50 * * * * boinccmd --project http://ralph.bakerlab.org/ update >/dev/null 2>&1

Attenzione:
  • Il file viene aperto con editor da terminale quali nano oppure vi, quindi bisogna essere in grado di usare tali strumenti.
  • Non l'ho ancora provato, ma dovrebbe funzionare. Se qualcuno ha tempo di provarlo ci riferisca :)


:bye:
Inviato: 27/10/2012 10:36 da boboviz #85131
Avatar di boboviz
baxnimis ha scritto:

Chi sa usare lo scheduler è pregato di leggere l'articolo e di indicare se ci sono cose sbagliate o da aggiungere.

grazie


Ottimo, ottimo, Bax. L'ho scorso in fretta ma non mi sembra di aver visto errori grossolani
Vedo che hai messo Ralph come esempio, bravo!!! :D
E vedo anche che hai usato lo scheduler di 7, che quello di xp è poco meno di un giocattolo

Servirebbe qualcuno che fa la stessa guida per linux.....
Inviato: 27/10/2012 01:12 da baxnimis #85127
Avatar di baxnimis
Chi sa usare lo scheduler è pregato di leggere l'articolo e di indicare se ci sono cose sbagliate o da aggiungere.

grazie

Per commentare questo post nel forum devi effettuare il login

Articoli

Written on 11/02/2019, 11:13 by boboviz
boinc-workshop-2019Anche quest'anno si terrà il Boinc Workshop, dal 9 al 12 Luglio a Chicago. La partecipazione è libera e gratuita.

Ultime dal Blog

Written on 19/06/2017, 14:38 by boboviz
addio-lugano-bellaCari sodali scaccolatori,come alcuni di voi sanno, il sottoscritto, oltre ad essere appassionato di Boinc, è anche "appassionato" di HPC e, visto che il...