Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

BILD

 

  

 

  bild_logo

 

 Ottieni BILD / Get BILD

Nome / Name

Build Info

Signatures

Packages List

Notes

BILD x86 Xfce Desktop Image

BILD_x64_Xfce.img

< Download >

Image info

Packages List

Type : RAW Image

Boot : UEFI

Firstboot : Language and Keyboard selection

User Login : Autologin

User : bilduser

Password : bilduser

Super : Yes (via sudo)

 VBox Image

BILD_x64_Xfce.vdi

< Download >

Image info

 Packages List

Type : Virtual Box Image

Boot : EFI Mode

Firstboot : Language and Keyboard selection

User Login : Autologin

 User : bilduser

Password : bilduser

Super : Yes (via sudo)

BILD ISO Image

BILD_x64_Xfce.iso

< Download >

< Zsync >

Image info

Packages List

N/A

Type : ISO Image

Boot : UEFI/ISOLINUX

Firstboot : Language and Keyboard selection

User Login : Autologin

User : bilduser

Password : bilduser

Super : Yes (via sudo)

 

 

 

Ringraziamenti & Supporto

stick gentoo stick sabayon stick tux

Sabayon.org

Forum di Sabayon Linux

Gentoo.org

Forum di Gentoo

 

 

BILD (Boinc.Italy.Linux.Distro) è una distribuzione GNU-Linux basata su SabayonLinux con il software BOINC installato e pronto all'uso.

Utilizza Xfce come desktop di default ed ha il Portfoglio Gridcoin installato.

Sono disponibili tre tipi di immagine :

  • Immagine RAW da ~10GB (compressa ~1.9GB) , installabile ed avviabile in modlaità UEFI. I dati possono essere salvati sullo stesso dispositivo.
  • Immagine VDI per VirtualBox da ~10GB (compressa ~1.9GB). I dati possono essere salvati sullo stesso dispositivo.
  • Una imamgine ISO Live non installabile. I dati possono essere salvati su un dispositivo secondario.

L'utente dedicato all'esecuzione di BOINC (utente : bilduser ** password : bilduser) ha permessi di esecuzione essenzialmente limitati ad alcuni serivizi., l'utente root è disabilitato.

L'utente non può accedere ad alcun dispositivo interno del pc sul quale BILD è in esecuzione , questo per prevenire qualsiasi tipo di modifica involontaria al contenuto dei dischi interni.Non può gestire alcun tipo di applicazione o comando che può alterare lo stato dei dispositivi interni del PC. Può però accedere a dispositivi esterni (USB,SD card etc...) per eventuale copie di dati.

Firefox è il browser installato ed è stato personalizzato con l'aggiunta di alcune estensioni dedicate alla ricerca ed al calcolo distribuito , comprende inoltre una estensione di monitoraggio dell'hardware : Netdata.

BILD allo stato attuale utilizza la versione 7.8.1 del client Boinc , ha il supporto a VirtualBox (VirtualBox è installato).

  • Supporto alle schede grafiche Nvidia con i drivers proprietari (installati)
  • Supporto OpenCL : MESA,Intel,Nvidia,AMDGPU-PRO (drivers ufficiali AMD)
  • Supporto a VirtualBox per le applicazioni/progetti che lo richiedono
  • Supporto ai clients multipli tramite una piccolo gestore grafico

 Il riconoscimento hardware è abbastanza buono ma potrebbe avere ancora qualche problema di avvio della sessione grafica con le schede grafiche AMD.

 

  • Download ed installazione

Procedere al download dell'immagine

$ curl -k https://www.boincitaly.org/bild/download/images/BILD_x64_Xfce.img.xz -o ~/Desktop/bild/BILD_x64_Xfce.img.xz

Se si desidera solo estrarre l'immagine dall'archivio xz per poterla utilizzare con un programma alternativo di scrittura come ad esempio Rosa Image Writer :

$ xz -d ~/Desktop/bild/BILD_x64_Xfce.img.xz

Rosa Image Writer  Rosa Image Writer Tool

Rosa Image Writer è disponibile  sia per Linux,Windows e MacOS.

 

Oppure da linea di comando :

Scrivere l'immagine direttamente sul supporto destinato a contenere l'immagine (ad esempio /dev/sdc)
Attenzione : il comando dd (o dcfldd se installato) va usato con cautela. Indicare il dispositivo di destinazione sbagliato significa perdere irrimediabilmente ogni dato contenuto in esso.,

 Assicurarsi che il dispositivo di desinazione (of=/dev/<...>) sia quello corretto prima di procedere.

$ xzcat -dc ~/Desktop/bild/BILD_x64_Xfce.img.xz | dd of=/dev/sdc conv=sync,noerror,notrunc bs=1024

 

L'immagine è pronta per essere avviata in modalità UEFI. Assicurarsi che il PC esegua l'avvio in modalità UEFI  dal dispositivo con BILD.

 

Il dispositivo di destinazione dovrà avere una capacità di >=16GB , l'immagine decompressa pesa circa 10GB , ma il dispositivo RAW con la quale è stata "costruita"  è di ~16GB.

Questo significa che se installate l'immagine su un dispositovo superiore , quest'ultimo verrà visto con una dimensione di ~16GB. Se si desidera recuperare lo spazio residue , seguire le istruzioni successive.


 

  •  Recuperare lo spazio mancante dal dispositivo

Per recuperare e poter sfruttare lo spazio restante del dispositvo , occorrerà ridimensionare la partizione dove è installato il sistema di BILD.

Nell'esempio si assume che BILD sia installata in /dev/sdc , adattare il nome del dispositivo in base alla situazione.

BILD è configurata con due partizioni di base

  1. Una partizione FAT dove è installato il firmware UEFI per il boot UEFI. (/dev/sdc1)
  2. Una partizione EXT4 dove è installato tutto il sistema. (/dev/sdc2)

Per modificare la partizione utilizzeremo il tool gdisk , assicurarsi che sia installato nel sistema.

Eseguire un controllo forzato del filesystem in questione ( /dev/sdc2)

$ sudo e2fsck -f /dev/sdc2

 

Le operazioni che si dovranno compiere in modalità interattiva con gdisk saranno le seguenti :

  • Eliminare la partizione  (comando gdisk : d )
  • Indicare quale partizione da eliminare (comando gdisk : 2 )
  • Creare una nuova partizione (comando gdisk : n )
  • Numero della nuova partizione (comando gdisk : 2 )
  • Inizio primo settore ,lasciare ddefault , spazio vuoto (comando gdisk : _ ) 
  • Ultimo settore,lasciare vuoto per indicare tutto lo spazio,default (comando gdisk : _ )
  • Tipo di partizione : Partizione Linux 8300 (comando gdisk : 8300 )
  • Scrivere sulla tabella partizioni (comando gdisk : w )
  • Conferma (comando gdisk : Y )

Per eseguire queste operazioni in modo non interattivo (ossia senza dover digitare nulla ad ogni richiesta) verranno passati i comandi attraverso una pipe .

$ sudo echo -e "d\n2\nn\n2\n \n \n8300\nw\nY" | gdisk /dev/sdc

I dati non sono stati toccati.Il sistema si trova ancoara lì in quanto non è stato creato alcun nuovo filesystem ma si è solo allargata la "finestra" del filesystem già presente il quale parte dal punto originale.

--- Work in Progress --- In aggiornamento

 

 



Per commentare questo post nel forum devi effettuare il login

Articoli

Written on 13/07/2017, 22:23 by boboviz
cristallografia-a-raggi-xFin dal nostro ultimo post, abbiamo condotto un esperimento di diffrazione a raggi-X con uno dei nostri cristalli proteici. Siamo stati fortunati che i...

Ultime dal Blog

Written on 19/06/2017, 14:38 by boboviz
addio-lugano-bellaCari sodali scaccolatori,come alcuni di voi sanno, il sottoscritto, oltre ad essere appassionato di Boinc, è anche "appassionato" di HPC e, visto che il...