Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Grazie ai volontari del World Community Grid, Harvard ha pubblicato i dati relativi alla idoneità di 2,3 milioni di composti organici per convertire la luce solare in energia elettrica.

In un comunicato stampa di oggi, i ricercatori di Harvard hanno lanciato un database gratuito (www.molecularspace.org) che cataloghi 2,3 milioni di composti organici a base di carbonio con potenziale per l'utilizzo in celle solari. Come parte di The CleanClean Energy Project, le proprietà elettroniche di questi composti sono stati analizzati per determinare quali possono essere possibili candidati per la conversione di luce solare in elettricità.

Gli scienziati di tutto il mondo possono ora utilizzare il database di Harvard per continuare a indagare i candidati più promettenti. Esso può essere usato per aiutare avanzare lo sviluppo di efficienti semiconduttori organici, poco costoso, e in ultima analisi, dispositivi di generazione elettrica come le celle solari.

P1030955

Il gruppo di ricerca del Clean Energy Project presso la Harvard University, guidati dal professor Alan Aspuru-Guzik

Per gli ultimi tre anni, il volontariato contribuiscono all'iniziativa World Community Grid sono state donando il tempo di calcolo necessario per eseguire queste simulazioni e prevedere che le molecole hanno proprietà elettroniche più promettenti. Il progetto ha già proiettato 2,3 milioni di composti e identificato circa 1.000 che potrebbe portare a celle solari organiche con efficienza 11% nel convertire la luce solare in energia elettrica, e un altro 35.000 che possono raggiungere l'efficienza 10% - raddoppiare l'efficienza delle celle solari organiche più attuali in produzione.

Questi valori di rendimento corrispondono ai primatisti corrente, ma la maggior parte delle celle di produzione convertono solo il 4% al 5% della luce solare in energia elettrica. Materiali fotovoltaici a base di silicio forniscono circa il 15% di efficienza, ma in genere richiedono un processo di produzione molto più costoso.

Celle solari organiche offrono più possibilità rispetto a quelli realizzati con materiali tradizionali come il silicio. Ad esempio, i materiali a base di carbonio possono essere così a buon mercato prodotta su vasta scala con la stessa tecnologia che attualmente produce pellicole fotografiche - che li rende utili per le popolazioni remote e povere. Versioni di celle solari organiche possono essere rivestiti, verniciati, o spruzzati sui tetti, finestre e pareti, e può essere sottile e leggero da poter essere applicato a dispositivi portatili.

Picture3

La notizia è stata accolta con favore dalla Casa Bianca della Scienza e della tecnologia, che ha già caratterizzato il Clean Energy Project nei materiali Genome Initiative (MGI).

Migliaia di volontari in tutto il mondo continuano a fornire la potenza di calcolo per eseguire ulteriori simulazioni per questo progetto, quindi è giusto che i risultati sono pubblicati nel pubblico dominio. Questi calcoli avrebbero preso un solo computer oltre 17.000 anni per completare, ma sono stati calcolati in soli tre anni, grazie a World Community Grid volontari. Il progetto di ricerca è in corso, e nuovi composti saranno aggiunti al database in cui sono analizzati.

Questo è solo un altro esempio di come i Mondiali volontari Community Grid stanno sostenendo la ricerca che può rendere il mondo un posto migliore.

Per ulteriori informazioni, leggere il comunicato stampa completo qui: http://ibm.co/15dnrp0. Inoltre, il Professor Alan Aspuru-Guzik presso la Harvard University discute questa pietra miliare in questo post del blog: http://ibm.co/12OKyKG



Per commentare questo post nel forum devi effettuare il login

Pensieri distribuiti

Articoli

Written on 21/05/2018, 21:55 by boboviz
nuovo-client-boinc-7-10-2Oggi è stato ufficialmente rilasciato il nuovo client Boinc, la versione 7.10.2 Qui la lista delle modifiche rispetto alla versione precedente.

Ultime dal Blog

Written on 19/06/2017, 14:38 by boboviz
addio-lugano-bellaCari sodali scaccolatori,come alcuni di voi sanno, il sottoscritto, oltre ad essere appassionato di Boinc, è anche "appassionato" di HPC e, visto che il...