Inviato: 18/01/2019 21:57 da sabayonino #130087
Avatar di sabayonino
Sono disponibili le nuove immagini basate su Gentoo (sostituiscono quelle di Sabayon )
www.boincitaly.org/bild/download

Niente di trascendentale ... qualche micro-setup iniziale.

In evidenza
1 - Possibilità di utilizzare la cartella di "boinc" su una qualunque partizione/disco/dispositivo etichettato "boinc" (Prossimamente anche per la /home utente)
2 - In fase di molto test , aggiornare BILD direttamente con uno script dedicato (icona sul desktop) tramite archivi DAR
3 - Ci sto pensando...

Le regole di scrittura non sono cambiate dalle precedenti versioni , nel dubbio consultare www.boincitaly.org/supporto/boinc-distro.html

Supporto OpenCL per AMD GCN2 e superiori ed NVIDIA incluso.
Inviato: 29/12/2018 13:00 da sabayonino #129809
Avatar di sabayonino
www.boincitaly.org/bild/download/test/index.php

Dopo quasi 5 giorni di duro upload , una prima sfornata di immagini

la IMG a boot ibrido (UEFI e/o MBR/BIOS)
Disco VirtualBox

e per i più smanettoni
Immagine FSArchiver e l'archivio stage4.

Partizionamento

Tabella partizioni tipo : GPT
Creare N.3 partizioni (per FSA non necessariamente richiedono formattazione):
Part1 >> Marcata come bios_boot --> 1MB più che sufficiente -- Tipo : nessun filesystem
Part2 >> Marcata come ESP --> dai 100 ai 500 MB più che sufficiente  -- Tipo FAT32
Part3 >> Dimensione minima 10GB -- Tipo : Filesystem Linux EXT4
fdisk -l /dev/sdc
Disk /dev/sdc: 29,8 GiB, 31991533568 bytes, 62483464 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Disklabel type: gpt
Disk identifier: 3BBBA933-7284-47E9-9540-D0C588626D72

Dispositivo  Start     Fine  Settori  Size Tipo
/dev/sdc1     2048     4095     2048    1M BIOS boot
/dev/sdc2     4096   262143   258048  126M EFI System
/dev/sdc3   262144 62482431 62220288 29,7G Linux filesystem



----

- In lavorazione la possibilità di dedicare una cartella di lavoro per boinc su un dispositivo separato (o un disco Vbox a parte per chi utilizza Virtulbox)
Inserita l'icona per le donazioni a Boinc.Italy tramite Minning sul portafoglio Monero con il supporto AMD/NVIDIA e ovviamente CPU.

-Folding@Home

- Altro

Su VirtualBox
Inviato: 24/12/2018 17:52 da sabayonino #129775
Avatar di sabayonino
:D in linea di massima , una mia "comodità" . Ma lo vedrò nel tempo.

Gentoo Linux
Inviato: 24/12/2018 15:16 da zioriga #129774
Avatar di zioriga
Si può sapere qualcosa sui vantaggi/svantaggi di questa distro rispetto alle precedenti ???
Inviato: 24/12/2018 14:05 da sabayonino #129772
Avatar di sabayonino
Pronte un paio di immagini basate su Gentoo.
C'è il sistema base ed il client. niente di particolare al momento.

Immagini disponibili
Download RAW .img
Download FSA .fsa

ImmagineAvvioPartizionamento ManualeRidimensionamento partizione
RAW .imgBIOS/MBR + UEFINoManuale
FSArchiver .fsaEFI/UEFISiPersonalizzato
Disco VirtualBox .vdiBIOS/MBR + UEFINoManuale

Scrivendo l'immagine RAW con i vari tools a disposizione , il dispositivo avrà l'avvio ibrido (BIOS-MBR + UEFI) ,il partizionamento finale risulterà qualcosa di simile al seguente schema
# fdisk -l /dev/loop0
Disk /dev/loop0: 15 GiB, 16106127360 bytes, 31457280 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Disklabel type: gpt
Disk identifier: 80096C71-FDD2-4889-B449-02413B289AA3

Dispositivo   Start     Fine  Settori  Size Tipo
/dev/loop0p1   2048     6143     4096    2M BIOS boot
/dev/loop0p2   6144   268287   262144  128M EFI System
/dev/loop0p3 268288 31455231 31186944 14,9G Linux filesystem


La terza partizione (ovviamente il nome cambierà a seconda del dispositivo inserito) sarà quella da ridimensionare per recuperare eventuale spazio disponibile nel dispositivo.
L'immagine di partenza ha la dimensione di 15GB.

Con l'immagine FSArchiver , il partizionamento sarà deciso prima anche nelle dimensioni , l'avvio sarà solo UEFI (non è installato alcun bootloader nel primo settore di avvio)

Necessita almeno di :
N.1 Partizione da min 100MB , max 250MB - EFI (flag boot+esp)
N.1 Partizione XXGB

Il tipo di partizionamento verrà effettuato durante il ripristino dei filesystem

L'informazione del filesystem di partenza lo si può interrogare con :
# fsarchiver archinfo <nome-immagine>.fsa

E produrrà le informazioni del filesystem di partenza
====================== archive information ======================
Archive type:                   filesystems
Filesystems count:              2
Archive id:                     5c166a2e
Archive file format:            FsArCh_002
Archive created with:           0.8.5
Archive creation date:          2018-12-21_23-44-32
Archive label:                  <none>
Minimum fsarchiver version:     0.6.4.0
Compression level:              22 (zstd level 22)
Encryption algorithm:           none

===================== filesystem information ====================
Filesystem id in archive:       0
Filesystem format:              vfat
Filesystem label:               efi-boot   
Filesystem uuid:                <none>
Original device:                /dev/loop1p2
Original filesystem size:       126.01 MB (132135936 bytes)
Space used in filesystem:       121.00 KB (123904 bytes)

===================== filesystem information ====================
Filesystem id in archive:       1
Filesystem format:              ext4
Filesystem label: 
Filesystem uuid:                ff713b68-d9f5-44b1-9408-1b86ea703db7
Original device:                /dev/loop1p3
Original filesystem size:       14.58 GB (15649947648 bytes)
Space used in filesystem:       7.82 GB (8394018816 bytes)

Creare le partizioni come indicato, individuarne il nome (supponiamo che il dispositivo USB venga riconosciuto come /dev/sdc ) e procedere al ripristino dei filesystems con:
# fsarchiver restfs <immagine>.fsa id=0,dest=/dev/sdc1 id=1,dest=/dev/sdc2 -v

/dev/sdc1 sarà la partizione che conterrà l'immagine l'EFI peril boot
/dev/sdc2 sarà la partizione che conterrà il filesystem completo

Avvio da UEFI.
Inviato: 11/12/2018 19:04 da sabayonino #129677
Avatar di sabayonino
Popolo di smanettoni quale voi siete ... vi annuncio che sto lavorando ad una nuova versione di BILD questa volta basata interamente su Gentoo ( Wikipedia::Gentoo )

Non vi do tempistiche ... ma spero di poter applicare alcune cose che avevo in mente ma che precedentemente mi erano difficili da applicare e mantenere dato il sistema "ibrido" dell'attuale versione.

Vediamo il tempo a cosa porterà .:bip:
Inviato: 11/12/2018 14:52 da xdarma #129676
Avatar di xdarma

sabayonino ha scritto: Per i programmi windowssiani non so aiutarti. forse Xdarma può farlo :amen: :ops:

Attualmente non ho macchine con windows. Anche la versione preinstallata sul portatile è stata cancellata. Ho fatto anche richiesta di rimborso della licenza...
Inviato: 10/12/2018 21:24 da corla99 #129674
Avatar di corla99
Con Rufus non ho avuto nessun problema. L'unica differenza è che io l'ho installato sul pc, anzichè usare l'eseguibile.

Ho semplicemente selezionato l'immagine *.img e schiacciato su "AVVIA". Senza modificare nulla.
Premetto: la chiavetta era completamente formattata con una singola partizione in NTFS, ma dovrebbe essere ininfluente.

Tolti i problemi che ho avuto derivati dalla ram (alla fine il pc non "digeriva" quelle frequenze, sperando che l'altro lo faccia...), ha funzionato subito al primo colpo.

Ricordati di espandere il filesystem (partizione principale) per sfruttare tutto lo spazio disponibile.
Inviato: 10/12/2018 19:49 da sabayonino #129672
Avatar di sabayonino
Se scrivi l'immagine non serve impostare alcun partizionamento (e anche se lo fai viene sovrascritto)

Se utilizzi l'immagine .fsa si.

Per i programmi windowssiani non so aiutarti. forse Xdarma può farlo :amen: :ops:
Inviato: 10/12/2018 18:24 da kidkidkid3 #129671
Avatar di kidkidkid3

sabayonino ha scritto: @kid : non saprei lo ha fatto anche a me ogni 1GB . Forse limitazione server ? (mi sembra abbiamo banda illimitata però...)


Ok, dopo la fix sono riuscito a scaricare i 2 GB circa dell'immagine ..... che sono diventati 15GB e passa dopo la decompressione ... ho comprato una chiavetta usb da 32 GB e lanciato l'eseguibile rosa image writer .... il processo non parte con il seguente errore Failed to write the device: indirizzo del blocco di gestione della memoria non valido.
Qualche suggerimento ?

Il sistema operativo é un windows 10 con 4GB di Ram e con aggiornamenti automatici ....

Ora ho scaricato la versione 3.3.1400 Portable di Rufus e riprovato la scrittura ....sembra non si blocchi almeno inizialmente ...
le opzioni impostate sono : schema di partizione MBR, sistema di destinazione BIOS ( o UEFI CSM), file system FAT 32

Riuscirò con questa chiavetta USB a rivedere una BILD funzionante ?
L'unica volta che l'ho provata girava con 2 chiavette USB da 4 GB ciascuna .... e pensare che sulla luna ci sono andati con dei vic20 !!!:incavolato: :incavolato: :incavolato:
K.
Inviato: 26/10/2018 23:25 da xdarma #129370
Avatar di xdarma
Meglio così, casomai controlla che il bios sia aggiornato.
Inviato: 26/10/2018 23:01 da corla99 #129368
Avatar di corla99
Siccome ero arrivato al punto che si bloccava dopo 5 minuti, ho incominciato a fare varie prove:
-cambiato scheda video con una vecchia AMD R5 220 che era rimasta confinata nell'armadio per...prestazioni inesistenti
-messa una scheda video nvidia prestata da un amico (una 660ti se non ricordo male)
-in assenza di banchi di ram disponibili, ho provato prima con uno e poi con l'altro
-come ultima spiaggia, ho resettato il bios

Ed ecco che il tutto sembra funzionare dopo il reset del bios. E' da qualche ora che sta andando con impostato un utilizzo massimo del 90% della cpu, quindi con 10 wu su 12 core.
Ora ho alzato l'utilizzo al 100%, speriamo in bene.

Se funzionasse faccio svuotare la coda e ritorno sulla bild, sperando di aver risolto il problema
Inviato: 26/10/2018 08:22 da xdarma #129358
Avatar di xdarma

corla99 ha scritto: Devo ammettere che avendo sempre usato gpu integrate (intel) o gpu nvidia, senza troppi patemi, passare a gpu amd è piuttosto traumatico :arg:

Indubbiamente c'è ancora del lavoro da fare, ma se permetti non è proprio "tipico" lasciare acceso un computer desktop/workstation/notebook per giorni e giorni consecutivamente.
Per esempio, attualmente il mio computer ha un uptime di circa 14 giorni e uso i driver amdgpu con scheda gcn2 con disabilitato il DirectEngine nel kernel. Ma non mi sembra tanto diffuso come scenario di utilizzo, IMO.

Più che altro vorrei risparmiare i soldi di una licenza windows ed evitare di rimanere legato ad un SO. Perchè attualmente l'unico pc con linux è il nas...

Male che vada puoi usare driver diversi, tipo i vesa. Non potrai elaborare con la gpu, ma non dovresti aver problemi di stabilità.

@sabayonino
Aspetta ad aggiungere apici, fammi fare delle prove perché stamattina boinc andava contemporaneamente con ocl-icd e mesa. :arg:
Inviato: 26/10/2018 00:44 da corla99 #129356
Avatar di corla99

sabayonino ha scritto: Dubito che il problema sia l'archiviazione...ma provar non nuoce

Lo so, infatti anche ubuntu si blocca nonostante sia su hdd.
Il problema è che adesso si blocca dopo neanche 10 minuti, quindi mi trovo impossibilitato a svuotare la coda. Mi toccherà abortire parecchie wu di wcg.

Devo ammettere che avendo sempre usato gpu integrate (intel) o gpu nvidia, senza troppi patemi, passare a gpu amd è piuttosto traumatico :arg:
Più che altro vorrei risparmiare i soldi di una licenza windows ed evitare di rimanere legato ad un SO. Perchè attualmente l'unico pc con linux è il nas...
Inviato: 25/10/2018 23:17 da sabayonino #129355
Avatar di sabayonino
Dubito che il problema sia l'archiviazione...ma provar non nuoce
Inviato: 25/10/2018 22:16 da corla99 #129353
Avatar di corla99
Purtroppo il pc si è piantato di nuovo la scorsa notte. Faccio svuotare la coda in nottata così domani mi rimbocco le maniche e provo a rimettere la bild. Sta volta direttamente su hdd :sumo:
Inviato: 25/10/2018 21:41 da xdarma #129352
Avatar di xdarma
Ci siamo, quasi.
Adesso sceglie sempre mesa.
Con un certo timore, proporrei di aggiungere degli apici, tipo così:
if [[ $(cat $CMDLINE | grep -o 'radeon.si_support=1') ]] ; then
Così grep non va in confusione per il punto, spero.
Inviato: 25/10/2018 12:45 da sabayonino #129345
Avatar di sabayonino

xdarma ha scritto: Per OpenCL, penso sia molto meglio se il venditore distribuisce le librerie per il proprio hardware.
E per adesso le librerie OpenCL di amd mi sembrano mooolto meglio di quelle di mesa.


Infatti ogni produttore rilascia la sua libreria OpenCL , Intel,AMD ed Nvidia tra i maggiori vendor , poi c'è MESA che dovrebbe ragruppare una unica libreria per tutte le schede video .
Probabilmente , anzi , senza probabilmente , la tipologia di codice è diversa anche se il fine è lo stesso. perchè con MESA sono riuscito ad elaborare qualche WU di Einstein mentre con altri progetti GPU OpenCL (Milkyway se non ricordo male) non c'erano santi a farla andare come avrebbe dovuto .
Inviato: 25/10/2018 09:21 da xdarma #129342
Avatar di xdarma

sabayonino ha scritto: Ad esempio xdarma mi sembra che esegua una GPU AMD GCN2 utilizzando i drivers grafici opensource (amdgpu) ma utilizando l'opecl proprietario di AMD (ocl-icd)

Faccio i test anche con GCN3: ne ho comprata una apposta. :asd:
Il modulo amdgpu del kernel viene sviluppato dai programmatori di amd, che rendono pubbliche le patch. Rispetto al pacchetto distribuito da amd, la differenza è nella rapidità di sviluppo: il modulo del kernel dei gentoo-sources è "vecchio" di qualche mese rispetto al pacchetto di amd che è più recente.
Ma gli sviluppatori di amd si basano perloppiù su ubuntu quindi anche loro vanno "a singhiozzo" e gentoo non è mai mostruosamente in ritardo. ;)
Tutto sommato, lo sviluppo procede lentamente ed è già ad un buon livello, quindi non ci sono differenze apprezzabili.
Probabilmente se compri una qualsiasi radeon nuova, puoi elaborare con boinc su linux da subito. Mi sembra positivo.

Per OpenCL, penso sia molto meglio se il venditore distribuisce le librerie per il proprio hardware.
E per adesso le librerie OpenCL di amd mi sembrano mooolto meglio di quelle di mesa.
Inviato: 24/10/2018 21:58 da sabayonino #129339
Avatar di sabayonino
OpenCL non ha nulla a che vedere con OpenGL (la parte che esegue il server grafico xorg)

Boinc non vede la scheda grafica solo perchè non trova le librerie che puntano all' OpenCL

Se si setta OpenCL su Intel , per i possessori di processore Intel , vedranno nelle info del manager la OpenCL CPU Intel (non solo CPU Intel)

In qualche modo ad esempio (in via teorica ma non l'ho mai testato) è possibile eseguire ad esempio i drivers grafici nouveau (per schede nvidia) e selezionare l'OpenCL per nvidia proprietari ... ma temo che dipenda direttamente dal modulo in esecuzione ...per cui al momento resta solo una mia teoria.

Ad esempio xdarma mi sembra che esegua una GPU AMD GCN2 utilizzando i drivers grafici opensource (amdgpu) ma utilizando l'opecl proprietario di AMD (ocl-icd)
Inviato: 24/10/2018 20:11 da corla99 #129338
Avatar di corla99
Grazie per la pazienza, al momento non riesco a fare prove per mancanza di tempo.
Appena riesco provo entrambe le opzioni al boot (una alla volta, eh).

Intanto posso dire che su ubuntu ho il kernel 4.18.0-10-generic e non ho configurato nulla riguardante la scheda video. Figura nelle impostazioni->info pc, ma non ho fatto nulla per opencl. Infatti boinc non la "sente"
Inviato: 24/10/2018 19:17 da sabayonino #129337
Avatar di sabayonino
In questo caso potrei dare la colpa alla cattiva gestione energetica della scheda video (a livello kernel) , non me ne voglia xdarma :asd:

potresti provare ad inserire questo parametro nella riga del kernel al boot
amdgpu.aspm=0

che dovrebbe disabilitare la gestione energetica della scheda video.

il kernel in uso su BILD è il 4.18.13
Inviato: 24/10/2018 19:03 da xdarma #129336
Avatar di xdarma

corla99 ha scritto: Aggiungo anche che sta notte si è inchiodato nonostante avesse Ubuntu installato su un hdd, in questo caso non dava nessun segnale video.

Penso anch'io che non sia colpa di BILD.
Riesci a provare la modifica della boot command line che ti ho suggerito?
amdgpu.dc=0
TIA
Inviato: 24/10/2018 15:48 da corla99 #129334
Avatar di corla99
Mi sembra strano, la chiavetta è una SanDisk da 32GB USB 3.0
Più che altro non capisco come mai il mouse si muoveva, ma tutto il resto era "bloccato".

Aggiungo anche che sta notte si è inchiodato nonostante avesse Ubuntu installato su un hdd, in questo caso non dava nessun segnale video.
Sono certo che alimentatore, scheda video e hdd funzionano perchè prima erano in un altro pc, le altre cose sono invece nuove (cpu+ram+m/b)
Inviato: 24/10/2018 07:47 da sabayonino #129332
Avatar di sabayonino
Così a naso (ma è la supposizione del primo mattino) potrebbe essere che la chiavetta sia un pò lenta e ci mette (come al caricamento del desktop) a ripigliarsi quando si va a richiedere una azione dopo lo spegimento dello schermo .
Se non ricordo male c'è sollo standby dello schermo ma non dell'unità.

Ho riscontrato (ovviamente) velocità di avvio differenti da chiavette USB 2.0 vs USB 3.0

Per commentare questo post nel forum devi effettuare il login

Ultime dal Blog

Written on 19/06/2017, 14:38 by boboviz
addio-lugano-bellaCari sodali scaccolatori,come alcuni di voi sanno, il sottoscritto, oltre ad essere appassionato di Boinc, è anche "appassionato" di HPC e, visto che il...

Pensieri distribuiti

Articoli

Written on 21/05/2018, 21:55 by boboviz
nuovo-client-boinc-7-10-2Oggi è stato ufficialmente rilasciato il nuovo client Boinc, la versione 7.10.2 Qui la lista delle modifiche rispetto alla versione precedente.

Ultime dal Blog

Written on 19/06/2017, 14:38 by boboviz
addio-lugano-bellaCari sodali scaccolatori,come alcuni di voi sanno, il sottoscritto, oltre ad essere appassionato di Boinc, è anche "appassionato" di HPC e, visto che il...